Certificazione professionale per Aziende operanti con gas fluororurati (F-GAS)

Presso La C.L.A.A.I. è possibile ottenere il rilascio della certificazione alle imprese operanti con Gas Fluorurati (F-Gas) ovvero società addette agli interventi su impianti fissi di refrigerazione (frigoristi), condizionamento e pompe di calore, o su impianti fissi di protezione antincendio ed estintori che contengono i gas fluorurati, oppure sono addetti al recupero da commutatori ad alta tensione o dalle apparecchiature di solventi a base di tali gas.

La Certificazione viene rilasciata secondo specifici requisiti di conoscenza, competenza ed esperienza, così come delineati nei Regolamenti Europei (CE) 303-304-305-306/2008 842/2006 e dal DPR 43/2012.
Lo schema di certificazione per “Personale addetto a svolgere attività su taluni gas fluorurati ad effetto serra” è accreditato da ACCREDIA secondo la norma UNI EN ISO/IEC 17024:2012.

Il processo per ottenere tale riconoscimento prevede quindi una verifica preliminare dei requisiti richiesti da suddetto schema, previsto dall’ente di accreditamento ACCREDIA, da svolgersi sulla base di prefissati parametri e presieduto da un’apposita commissione di esperti.
Oggetto di valutazione sono le condizioni delle strumentazioni con le quali l’azienda opera sulle apparecchiature F-Gas.

Per accedere alla certificazione l’impresa deve essere preventivamente iscritta al Registro telematico nazionale delle imprese certificate di cui all’articolo 15 del D.P.R. n. 146/2018 tale iscrizione viene effettuata a nostra cura tramite apposita delega.

Inoltre si offre il servizio presso l’associazione di consulenza, compresa di verifiche di taratura strumenti in laboratorio e noleggio di strumenti obbligatori.

Nello specifico, la consulenza offerta dalla C.L.A.A.I. per la certificazione dell’impresa prevede:
a. Visita c/o il cliente per acquisire i dati aziendali e le caratteristiche tecnico-gestionali.
b. Redazione del fascicolo tecnico che comprende:
1. Piano di qualità aziendale
2. Elenco del personale certificato
3. Elenco strumentazione
4. Dichiarazione subappalto
5. Dichiarazione volume d’affari
6. Verifica funzionale della strumentazione
7. Manuale di manutenzione strumentazione
8. Procedure operative
9. Rapporto di intervento
10. Riesame del piano qualità
11. Organigramma nominativo
12. Rapporto/gestione delle Non Conformità
13. Noleggio strumentazione obbligatoria mancante

Tale fascicolo tecnico verrà presentato secondo quanto disposto all’ispettore dell’organismo per ottenere la certificazione d’impresa.
NB: La valutazione prevede il pregresso ottenimento del patentino FGAS. In assenza di tale certificazione, vi invitiamo a consultare questa pagina: https://www.claaisalerno.it/corso-patentino-f-gas-29-luglio-2020/

Per ogni chiarimento, non esitate a contattarci.

Numero verde: 800973307
Tel: 089727297
Whatsapp: 3357225846
Email: claaisalerno@yahoo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *